Porto di Civitavecchia

Dal porto di Civitavecchia partono traghetti per Sardegna e Sicilia.
acquista il biglietto tramite il nostro portale

 

Il Porto di Civitavecchia, grazie alla sua posizione strategica, (dista circa 70 km da Roma), ha sempre avuto fin dall’epoca romana una rilevanza per i commerci marittimi d’Italia.

La storia del porto è testimoniata da diverse opere che ricordano il passaggio delle varie epoche storiche (ne sono un esempio il faro sull’Isola Frangiflutti e le mura merlate di protezione).

Oggi il porto di Civitavecchia è un grande scalo navale, sia dal punto di vista mercantile che dal punto di vista turistico, da qui infatti partono numerose navi da crociera e traghetti per raggiungere la Sardegna e la Sicilia.

L’accesso al porto è consentito tramite due varchi, quello situato a nord è servito dalla SS 1 Aurelia e dall’autostrada A12 e si può raggiungere seguendo prima le indicazioni per Civitavecchia e poi per il porto.

Il varco sud è raggiungibile comodamente anche in treno vista la vicinanza della stazione dal porto, dalla quale con delle navette si può raggiungere il molo desiderato.